Zona gialla, arancione e rossa: i nuovi colori delle regioni, oggi

Zona gialla, arancione e rossa: i nuovi colori delle regioni, oggi

Zona gialla: Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Provincia autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Piemonte, Toscana, Umbria, Veneto. Oggi il consueto monitoraggio della cabina di regia con i dati della settimana per stabilire colori e restrizioni a partire da lunedì 10 maggio.

Tra le arancioni sperano nel passaggio in giallo la Puglia, la Calabria e la Basilicata, la Sardegna è in bilico, mentre la Sicilia dovrebbe restare nella stessa fascia. Salvo stravolgimenti dell'ultimo minuto saranno quindi 3 le regioni arancioni: la Valle d'Aosta, la Sicilia e la Sardegna, appunto. Nella fascia a basso rischio, dove il Lazio resterà senza problemi, potrebbero passare Puglia, Basilicata e Sicilia.

La Basilicata potrebbe passare in zona gialla, visto il buon andamento della campagna vaccinale e la diminuzione dei contagi. In miglioramento anche i dati della Calabria, che ha Rt e incidenza sotto il limite ma resta l'incognita del rischio complessivo alto a causa dell'occupazione dei reparti di area medica e in terapia intensiva. Una situazione che era stata già vista per la Puglia, bloccata una settimana in più in arancione nonostante i dati. Possibile percorso inverso, invece, per la Campania: l'indice Rt è di 1.08, la zona di Napoli, addirittura, avrebbe oltrepassato, seppur di poco, la soglia dei 250 casi ogni 100mila abitanti che farebbe scattare la zona rossa. Più probabile, comunque, che si riconfermi, almeno per una settimana, in zona gialla.