Vaccini anti-covid, in Toscana via alle prenotazioni per fascia d’età 65-69 anni

Vaccini anti-covid, in Toscana via alle prenotazioni per fascia d’età 65-69 anni

Alle 17 di oggi, lunedì 3 maggio, risultano 908.217 i toscani che hanno ricevuto la prima dose e, tra questi, 404.514 quelli che hanno avuto pure il richiamo. Sono invece 5.721 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 12,8% è risultato positivo. I guariti crescono dello 0,4% e raggiungono quota 201.958 (88,4% dei casi totali). Oggi si registrano 17 nuovi decessi: 10 uomini e 7 donne con un'età media di 82,6 anni. Rispetto a ieri cala i numero dei contagi giornalieri (erano 895) mentre sale il tasso dei positivi (pari al 2,8% e all'8,8% sulle prime diagnosi) a fronte però di un numero di tamponi più che dimezzato (31.714 test ieri). "La nostra regione è all'altezza di questa grande sfida", aggiunge. Gli attualmente positivi sono oggi 20.290, -0,5% rispetto a ieri. Ad annunciarlo, in un post sui social è il presidente della Regione Eugenio Giani.

La Toscana si trova al 13° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 6.187 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 6.766 per 100.000, dato di ieri). Risalgono i ricoveri: sono 1.546, 19 in più rispetto a ieri, di cui 250 in terapia intensiva, 2 in più.

Le dosi complessivamente somministrate ai settantenni sono state 227.632.