L'Ue fa causa ad AstraZeneca. L'azienda: 'Ci difenderemo' - Europa

L'Ue fa causa ad AstraZeneca. L'azienda: 'Ci difenderemo' - Europa

Il portavoce per la Salute ha annunciato che la Commissione ha avviato l'azione legale sia per conto suo che per conto dei 27 Stati membri, "pienamente allineati nel sostegno a questa procedura".

La Commissione Europea "ha avviato venerdì scorso un'azione legale nei confronti di AstraZeneca, sulla base della violazione dell'accordo di acquisto anticipato" di vaccino anti-Covid.

"I termini del contratto - continua de Keersmaecker - non sono stati rispettati e la compagnia non è stata nella posizione di presentare una strategia affidabile per assicurare la consegna puntuali delle dosi". La commissaria Ue alla Salute, Stella Kyriakides, ha ricordato su Twitter che la priorità dell'Ue "è garantire che le consegne di vaccini Covid-19 avvengano per tutelare la salute" dei cittadini e che "ogni dose di vaccino conta".

"Riteniamo - aggiunge il colosso anglo-svedese - che qualsiasi controversia sia priva di merito e accogliamo con favore questa opportunità per risolverla la vertenza il prima possibile".

Usa: "60 milioni dosi AstraZeneca ad altri Paesi appena possibile - Gli Stati Uniti distribuiranno 60 milioni di dosi di vaccino AstraZeneca ad altri Paesi non appena diventeranno disponibili". I vaccini sono difficili da produrre, come dimostrano le sfide di approvvigionamento che diverse aziende stanno affrontando in Europa e nel mondo.

AstraZeneca afferma di avere "un ruolo importante da svolgere e il nostro intento - si legge nella dichiarazione - resta quello di farlo in modo corretto ed equo senza scopo di lucro durante la pandemia nell'UE e in tutto il mondo". L'azienda spiega inoltre che l'UE ha sostenuto la struttura COVAX per un'equa distribuzione dei vaccini nei paesi a basso e medio reddito: "AstraZeneca è attualmente il principale fornitore in oltre 100 paesi attraverso COVAX, fornendo il 97% della sua fornitura fino ad oggi".

L'Unione Europea va alla guerra contro AstraZeneca.

AstraZeneca, parte la causa Ue per i ritardi e i tagli nelle consegne del vaccino anti Covid.