Buone possibilità che la Lombardia diventi zona gialla

Buone possibilità che la Lombardia diventi zona gialla

E non si tratta di un obiettivo così impossibile. Se le cose dovessero continuare come in questi giorni credo proprio di sì. È sempre difficile ipotecare il futuro: "diciamo che, se la situazione odierna dovesse proseguire in questa direzione, ci sono buone possibilità che si torni gialli".

Da lunedì quindi via libera al servizio al tavolo dei clienti di bar e ristoranti, anche a cena. Sulla base della valutazione dei numeri si valuterà se eliminarlo o tenerlo ancora qualche giorno. Nel merito Fontana ha ribadito che bisogna seguire i principi di gradualità e buonsenso.

Se arriveranno dosi sufficienti, in Lombardia si riuscirà a completare la vaccinazione di tutti i cittadini con la prima dose entro luglio.

La Lombardia ora è in anticipo rispetto al piano presentato il primo aprile dal responsabile della campagna lombarda Guido Bertolaso non solo sulle fasce d'età in corso di vaccinazione, ma anche sul ritmo di somministrazioni quotidiane. Da più di una settimana nel Lazio si possono prenotare per il vaccino tutti i cittadini nati nel 1960-1961, che hanno cioè 61 e 60 anni.