Anti-Covid agli over 65: da lunedì le prenotazioni

Anti-Covid agli over 65: da lunedì le prenotazioni

Mai, prima di ieri, erano stati fatti così tanti vaccini in una singola giornata.

"Auspichiamo", conclude Paolo Federico, "che l'appello venga ascoltato dai vertici del Governo in quanto le condizioni delle persone che vivono nelle zone interne non siano solo uno slogan da utilizzare al bisogno, ma proprio ora si dia un segno tangibile vaccinando tutti coloro sopra i 60anni". Dalla stessa piattaforma digitale è anche possibile scaricare la modulistica necessaria per l'accesso al centro vaccinazione di Via Tirino e, soprattutto, per velocizzare la fase di anamnesi che precede la somministrazione.

Vaccini Italia: a che punto siamo?

Coinvolge anche gli studi professionali il protocollo nazionale per la realizzazione dei piani aziendali finalizzati all'attivazione di punti straordinari di vaccinazione anti-Covid nei luoghi di lavoro, adottato lo scorso 6 aprile su invito dei ministri del Lavoro e della Salute. Sono 4.698 le somministrazioni effettuate nei 4 centri vaccinali della Asl Napoli 1 Centro nella città di Napoli, mentre i medici di medicina generale hanno somministrato 782 dosi nei rispettivi studi medici o a domicilio. A livello regionale, è il Veneto quella che ha finora somministrato più dosi rispetto a quelle ricevute (89,8% di dosi somministrate su quelle consegnate), a seguire Umbria, Molise ed Emilia Romagna. La fornitura aggiuntiva di Pfizer-Biontech - in Italia entro fine giugno arriveranno 7 milioni di dosi in più - permetterà di completare l'immunizzazione totale o parziale di anziani e categorie più fragili.

Secondo il presidente del Consiglio, Mario Draghi, non c'è un crollo della fiducia degli italiani nel vaccino AstraZeneca: "Questo crollo di fiducia in AstraZeneca non lo vedo", afferma in conferenza stampa.