Meteo: fine settimana stabile, più fresco da domenica

Meteo: fine settimana stabile, più fresco da domenica

Le uniche criticità rimarranno quelle delle nebbie mattutine in Piemonte e Val Padana, che andranno comunque rapidamente in dissolvenza con l'aumento progressivo delle temperature nel trascorrere della giornata.

Questo anticiclone raggiungerà il suo apice proprio in questi giorni, determinando ancora temperature molti miti fino a Venerdì, con valori praticamente primaverili (sino a 18-20°C) nelle ore centrali della giornata. Tuttavia, col passare dei giorni, un importante cambiamento di circolazione a livello continentale si farà sempre più spazio, con ripercussioni anche sull'Italia. Nuova formazione delle nebbie in serata.

Si tratta dell'anticiclone a matrice sub-tropicale che sta regalando "caldo" e meravigliose giornate di sole.

Il mese di marzo esordirà sotto il segno dell'alta pressione. In particolare su Puglia, Sicilia e Calabria, dove la colonnina di mercurio appare già tipicamente primaverile, ma anche sull'Abruzzo e parte del centro.

POTREBBE INTERESSARTI Marcucci (PD) a iNews24: "Congresso, è necessario un confronto". Infatti come nelle giornate precedenti, il sole regnerà sull'intero settore con cieli sereni e pco nuvolosi.

Protagonista di questa settimana è stata l'alta pressione in tutta la Pensiola italiana, con temperature massime che si sono attestate anche attorno ai 20 gradi. Inoltre qualche incertezza spunterà al mattino sulle coste tirreniche, quando nubi basse sorvoleranno Toscana e Lazio. Solo verso fine periodo, l'azione congiunta ad opera di un sistema nuvoloso in risalita dal Nord Africa e l'aria più fredda in arrivo dall'Europa settentrionale, si spartiranno le sorti dell'anticiclone, e sfruttando il suo indebolimento, potranno concedere la probabilità di qualche precipitazione in prossimità del primo fine settimana di marzo, ma con quantitativi che tutt'ora appaiono poco significativi. Le temperature saranno in ribasso per quanto riguarda le minime (4 gradi), in rialzo per quanto riguarda le massime (17 gradi).