Il padre dell'ambasciatore Attanasio: 'Ci è crollato il mondo addosso'

Il padre dell'ambasciatore Attanasio: 'Ci è crollato il mondo addosso'

La notizia della sua uccisione ci ha colpito molto: "era un nostro amico".

E' stata Repubblica ad aver ricevuto e pubblicato un video che sta facendo il giro del web che è stato girato durante l'imboscata in Congo che è costata la vita all'ambasciatore Luca Attanasio, al carabiniere Vittorio Iacovacci e all'autista Mustapha Milambo. Alle 9.27 di lunedì 22 febbraio, a bordo di un convoglio di due veicoli del Programma alimentare mondiale Pam, il diplomatico era partito da Goma alla volta del comune di di Kiwanja, in territorio di Rutshuru.

Vittorio Iacovacci
Vittorio Iacovacci

Illeso il terzo italiano che ieri viaggiava assieme all'ambasciatore Attanasio nel convoglio Onu attaccato in Congo. "L'autista è morto dopo essere stato raggiunto da diversi proiettili, gli altri sono rimasti feriti", ha aggiunto. Secondo quanto si apprende a registrare le immagini è stato un uomo del villaggio, un video nel quale si mostrano gli spari degli aggressori e il panico della gente che abbandona moto e bici in strada per allontanarsi e trovare rifugio. Lo riferisce il sito Actualite.cd citando una dichiarazione del gruppo ribelle che peraltro aveva già negato di aver compiuto un attacco che gli viene comunemente ascritto, quello nell'aprile scorso in cui morino 17 persone tra cui 12 rangers del parco nazionale Virunga. In molti, tra amici e parenti, si stanno stringendo in queste ore ai genitori, al fratello e alla fidanzata del carabiniere con un via vai silenzioso dalla loro abitazione a Sonnino (Latina).

Le immagini mostrano momenti di terrore e si sentono bene le parole che vengono urlate. La Farnesina ha chiesto e ottenuto di effettuare in Italia l'esame autoptico disposto dalla procura di Roma che indaga per sequestro di persona con finalità di terrorismo. "Per noi la vita è finita", così Salvatore, il papà dell'ambasciatore Luca Attanasio, ha spiegato il momento in cui ha appreso della morte in un agguato del figlio.