In Italia oltre 15 mila positivi in 24 ore

In Italia oltre 15 mila positivi in 24 ore

Sono invece 143 i soggetti che hanno segnalato la loro presenza in regione nelle ultime 24 ore.

Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia sono in tutto 54.891. Sono 10 in meno i pazienti in terapia intensiva per il Covid-19, nel saldo quotidiano tra ingressi e uscite.

Sono 15.378 i nuovi contagi da Covid-19 (+4.578) con una ripresa dei tamponi a quota 135mila (+58mila). Nella città di Latina sono 93 i nuovi positivi, oltre 40 dei quali riconducibili a link epidemiologici di tipo familiare. Gli attualmente positivi sono 569.161 (-1.297), i guariti e i dimessi 1.536.129 (+16.023) mentre in isolamento domiciliare ci sono 543.197 persone (-1.365).

La partita è delicata e si gioca anche sul ritmo della vaccinazioni, in Italia per adesso Lazio, Veneto e Trentino stanno procedendo spediti, mentre Lombardia e diverse altre regioni ancora non hanno raggiunto il numero di vaccinazioni quotidiane indicate dal Commissario Straordinario Arcuri nel piano vaccinale. I guariti sono 1.520.106 a dispetto di 2.166.244 casi da inizio emergenza.

I tamponi sono stati 135.106, ovvero 57.113 in più rispetto a ieri quando erano stati 77.993. Il giorno 4 si tornerà in zona arancione per un solo giorno, dopodiché il 5 e il 6 gennaio sarà zona rossa per tutti. Segnalati inoltre altri 175 morti.

Lo comunica il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi.

Secondo le indicazioni ministeriali, il tracciamento attraverso il sistema tamponi "zero", cioè immediati per tutti i contatti stretti di un positivo, è possibile con numeri che, per l'Umbria, sono intorno ai 450 casi la settimana.

Una novità dovrebbe essere l'istituzione di una zona bianca, una zona franca dove bar, ristoranti, cinema e palestre sono aperti ma resta l'obbligo di mascherina nei luoghi chiusi e all'aperto, insieme alle altre misure anti contagio (igienizzazione e distanziamento). Gli ultimi decessi riguardano persone di un'età compresa tra i 55 e i 90 anni. Aumentano anche i decessi: 649 nelle ultime 24 ore (il totale è ora di 76.329).

In Italia, le autorità sanitarie hanno finora registrato in totale più di 75'500 decessi e più di 2'166 milioni di infezioni di coronavirus.