Elezioni Usa, Trump: "Dem non prenderanno questa Casa Bianca"

Elezioni Usa, Trump:

"Non c'è niente di sbagliato nel dire che avete ricalcolato i voti", ha aggiunto.

Nonostante le pressioni, Raffensperger, il segretario della Georgia, e il suo avvocato respingono le richieste e spiegano al presidente che si basa su false teorie cospirative.

Donald Trump dalla Georgia non molla la Casa Bianca.

"L'anno si è concluso con il mercato azionario più alto della storia": Donald Trump ha celebrato l'arrivo del nuovo anno ricordando ai suoi follower su Twitter i successi raggiunti da Wall Street. Non vi è dubbio su chi abbia vinto le elezioni presidenziali. Trump: Quello che stai dicendo non è corretto.

Correa non avrebbe più potuto presentarsi come presidente perché ha già completato due mandati, inoltre la condanna, a causa della quale ha perso i diritti politici, gli ha vietato la candidatura a vicepresidente, come avrebbe voluto. Anche inventare nefandezze di ogni tipo su qualcosa che, a conti fatti, ha certificato la propria sconfitta. Trump ha poi ribadito la sua intenzione di "non concedere" la vittoria a Joe Biden, che sarà certificata domani dal Congresso, ripetendo di "aver vinto a valanga" nelle elezioni "truccate" di novembre. Allontana alcuni repubblicani dalle urne.

"Applicherò la legge senza timori o favori", ha detto l'attorney distrettuale della contea di Fulton Fani Willis commentando la notizia della controversa telefonata di Trump. "Signor presidente, i dati che lei ha sono sbagliati", gli ha risposto Raffensperger. "Insieme al presidente Trump, faremo tutto il necessario per garantire l'integrità di queste elezioni per il bene della nazione".

La Fisher ha invitato i senatori a condurre un'ulteriore revisione su come vengono contate le schede elettorali militari. "Quando Dio è con te, puoi sconfiggere i giganti, ha detto Warnock, che ha concluso la messa mattutina incoraggiando i georgiani a votare martedì. Fallo Mike, questo è il momento per l'estremo coraggio". "Non sarei abbastanza arrogante da dirti per chi voti". Se vincessero i democratici non avremo mai piu' un'elezione giusta. La misura potrà essere comunque abrogata da Biden dopo il suo insediamento.

Non ci sono dubbi sul fatto che la telefonata di Trump rischia di imbarazzare il presidente uscente nel caso in cui fosse effettivamente confermata. "Sono una vergogna per il grande popolo della Georgia!". Donald Trump infiamma la folla di Washington. "Gli americani meritano una piattaforma in Congresso, prevista nella Costituzione, per sollevare problemi elettorali così che possano essere risolti". "Incoraggio i miei colleghi a protestare". Il popolo americano chiede azione e vuole unità.