Juventus inarrestabile: asfaltato il Parma nel segno di CR7

Juventus inarrestabile: asfaltato il Parma nel segno di CR7

Durante Parma-Juventus, Kulusevski ha festeggiato le sue cinquanta presenze in Serie A con il gol che ha sbloccato il risultato al 23′ su passaggio di Alex Sandro. Arrivato a Torino negli ultimi giorni di mercato quasi come rincalzo dopo il mancato approdo alla Juventus di Dzeko e Suarez, lo spagnolo si è riscoperto un'autentica prima scelta tanto da scippare immediatamente il posto da titolare a Dybala al fianco di Cristiano Ronaldo. Allo scadere del tempo regolamentare Bonucci si è mangiato la palla del 3-0: sugli sviluppi di un corner non è riuscito a mettere il pallone dentro a tu per tu con il portiere avversario.

Nella Juventus che ieri sera ha spazzato via il Parma a domicilio c'è stata gloria anche per lui, Dejan Kulusevski. Successivamente è di nuovo Kucka a impensierire seriamente Buffon, ma la squadra bianconera non molla nemmeno di un millimetro. Il Parma ci ha provato in più di un'occasione ma senza precisione.

"Piano piano stiamo raggiungendo quello che vogliamo, mi piace quello che stiamo facendo quando hanno la palla gli altri con un'aggressione sempre alta, recuperiamo velocemente la palla".

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi (60′ Busi), Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Sohm, Hernani, Kurtic (85′ Brugman); Kucka (60′ Cyprien), Cornelius (60′ Gervinho), Gervinho (46′ Karamoh). Un secco 4-0 figlio della rete di Kulusevski, della doppietta di Cristiano Ronaldo e del gol di Morata.