SBK Teruel, Redding: "Il mio obiettivo è mantenere vivo il campionato"

SBK Teruel, Redding:

Valori in campo piuttosto allineati a quelli della settimana scorsa, con la sorpresa Michael Ruben Rinaldi (Team GOELEVEN), a staccare il miglior crono.

Prima vittoria in carriera per Michael Ruben Rinaldi. Le due Ducati ufficiali di Redding e Davies inizialmente annaspano, ma ancora più precaria la situazione di Toprak Razgatlıoğlu, 15° alla fine del primo run. Secondo gradino del podio per il nordirlandese Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK / Kawasaki ZX-10RR), che nella sessione di qualifiche è riuscito ad abbassare ulteriormente il record del circuito con un tempo di 1'48 " 760. Nonostante sia virtualmente secondo, il ducatista verrà piano piano scalzato da diversi piloti, in primis dal compagno Scott Redding. Il pilota Kawasaki non ha potuto nulla, rimanendo impegnato in una lotta per la seconda posizione con Scott Redding, fino alla caduta del pilota Ducati. Ennesima qualifica da dimenticare per Chaz Davies, che partirà solo ottavo questo pomeriggio. E' caduto anche Davies che sulla pista dove in passato aveva dominato ora deve raccogliere i cocci e cercare di concludere al meglio questa stagione sperando di essere riconfermato dal team Aruba.it Lowes e quinto davanti ad un tutte le Yamaha in fila indiana: Van der Mark, Razgatlioglu, Baz Caricasulo e Gerloff. Il numero 7 ha tagliato il traguardo ben 10 secondi dopo il pilota italiano, con un gap di 4.1 secondi da Rea.