Repubblica - Rinnovo Donnarumma: Raiola arrabbiato col Milan

Repubblica - Rinnovo Donnarumma: Raiola arrabbiato col Milan

La trattativa si presenta difficile.

Vito Mannone potrebbe essere la soluzione ai diversi problemi per la porta del Milan: in Italia non ha mai giocato dopo le giovanili all'Atalanta. I campioni d'Italia verrebbero incontro ai rossoneri, valutando circa la metà il cartellino di Donnarumma che andrebbe a prolungare di una stagione il contratto con il club di Elliott per non cambiare maglia gratis la prossima estate. Dialogare con lui è tutt'altro che facile quando ci sono di mezzo i soldi.

Novità importanti in entrata per il Milan, sempre alla ricerca di un portiere affidabile da affiancare ai fratelli Donnarumma: spunta un profilo interessante! Il quotidiano La Repubblica oggi scrive che Raiola è arrabbiato con il club rossonero, perché l'offerta di rinnovo non prevede un ingaggio aumentato rispetto ai 6 milioni di euro netti percepiti attualmente. L'agente pretende uno stipendio maggiore per il portiere campano.

Gigio guadagna già una cifra altissima, quindi il Milan parte da quella base e probabilmente proporrà dei bonus legati al raggiungimento di specifici obiettivi sportivi (esempio: qualificazione in Champions League). Invece Raiola vuole un ingaggio fisso più elevato dell'attuale. Il contratto di Donnarumma ha una scadenza a giugno del 2021 e il portiere potrebbe liberarsi a zero rappresentando un'occasione ghiotta per tutti.