Juventus, previsto un incontro con l’agente di Higuain per la risoluzione

Juventus, previsto un incontro con l’agente di Higuain per la risoluzione

Un rinforzo importante per i bianconeri che sono alla ricerca del sostituto di Gonzalo Higuain. Il Pipita arrivato nell'estate del 2016 in pompa magna dopo i 90 milioni versati dai bianconeri nelle casse del Napoli per la clausola rescissoria che ne hanno fatto, fino all'arrivo di CR7 in Italia, l'acquisto più costoso della storia del calcio italiano. Il Pipita, prima di lasciare la Juventus, deve trovare l'accordo con la sua futura squadra (l'Inter Miami è in vantaggio). Un'intesa non semplice ma che si avvicina: la Juventus vorrebbe risparmiare i 7,5 milioni netti di ingaggio previsto dall'ultimo anno di contratto, cercando così di compensare la minusvalenza che genererebbe il suo addio a zero. L'argentino sembrerebbe realmente desideroso di proseguire la sua carriera in MLS, per ritrovare nuovi stimoli e soprattutto andare incontro ad una nuova vita.

Questa volta, forse, siamo giunti realmente ai titoli di coda di questo matrimonio tra Higuain e la Juve, che contemporaneamente sta lavorando ininterrottamente per portare il nuovo numero 9 a Torino, un vero leader nel suo ruolo, Luis Suarez messo alla porta da Koeman appena arrivato a Barcellona. L'attaccante argentino non rientra nel progetto del club. Ora più che mai il fronte attaccante appare rovente.