Carla Suarez Navarro: "Mi hanno diagnosticato il linfoma di Hodgkin"

Carla Suarez Navarro:

Carla Suarez Navarro dovrà sottoporsi a un ciclo di chemioterapia di sei mesi per sconfiggere il linfoma di Hodgkin, che è stato diagnosticato alla numero 71 del ranking WTA: "Metto da parte ogni cosa, seguirò i medici". "Ciao a tutti. Volevo informarvi che qualche giorno fa i medici hanno rilevato un linfoma di Hodgkin che richiede sei mesi di chemioterapia". La tennista spagnola ha scoperto di recente di avere un linfoma di Hodgkin, ovvero un tumore del sistema linfatico e oggi lo ha comunicato via social. "Sempre con positività di fronte alle avversità", ha aggiunto.

Con un successivo messaggio, Carla Suarez ricorda di non essere riuscita a finire il suo ciclo di allenamento sul campo da tennis a causa dei primi malori che l'hanno colta. Esponendomi all'intensità richiesta dalla preparazione sportiva professionale, il mio corpo ha risposto con un malessere generale. "I diversi esami effettuati mi hanno richiesto di riposare e mi hanno impedito di partecipare ai due tornei organizzati a New York (Cincinnati e Us Open, ndr) nei mesi di agosto e settembre, come era mia intenzione dopo tante settimane di assenza". I medici mi hanno detto che lo stadio è iniziale, la sua estensione è piccola e che è curabile.