Briatore: "Sono in superforma, sto bene"

Briatore:

Milano - "Ciao amici, follower, non sono spartito". Con un video su Instagram Flavio Briatore, che attualmente sta trascorrendo il periodo di quarantena dopo essere risultato positivo al Covid, ha chiarito le sue attuali condizioni.

Briatore, 70 anni, aggiunge che "il tempo passa abbastanza velocemente". "Ma il barista quello grave del tuo locale come sta?", chiede un utente. Per cui sto bene, mi vedete, in superforma, pronto per ripartire. In superforma, pronto per ripartire. Dobbiamo ripartire, alé. Un abbraccio a tutti. Il numero dei contagi da Covid-19 è in aumento ma il governo ha deciso che le scuole devono riaprire, anche se sarà necessario rispettare una serie di restrizioni e di regole quando si è in aula. L'importante è avere sempre voglia di andare avanti e non fermarsi mai.

"Non ci fermeremo mai - conclude -". La Santanchè infatti ha ritenuto quasi doveroso ospitare a Milano l'ex team manager della Formula 1, residente invece a Monte Carlo. "Spero che l'isolamento finisca presto. Penso che se a farlo fosse stato qualcuno 'dall'altra parte', non di destra, avrebbero detto che si trattava di un gesto nobile". Una scelta, nonostante le critiche, non semplice: "Ci vuole una certa organizzazione, non è semplice: distanziamento, mascherine - racconta la pitonessa -". "Mi sono preoccupata per mio figlio, per il mio compagno, ma poi parlando con i medici capisci che basta fare le cose utilizzando il buonsenso, credo anzi che sia molto più pericoloso andare per esempio a un evento politico, dove magari c'è molta gente che ti chiede fotografie e tu dai il gomito ma loro ti vogliono dare la mano, accetti di fare un selfie ma ti chiedono di togliere la mascherina e ovviamente non sai se qualcuno è in realtà un contagiato asintomatico".