Tribune piene Gran Premio d’Italia 2020…coi tifosi virtuali e a scopo benefico

Tribune piene Gran Premio d’Italia 2020…coi tifosi virtuali e a scopo benefico

L'iniziativa Face For Fan dell'Autodromo Nazionale Monza e Automobile Club d'Italia, condivisa da Regione Lombardia e Formula 1, sottolinea come il weekend di gara, oltre all'elevato valore sportivo insito nel Campionato mondiale di Formula 1, assuma quest'anno una caratterizzazione marcatamente solidale. Attraverso sagome personalizzate con il proprio viso si potrà infatti essere presenti virtualmente al GP. Delle vere e proprie silhouette a grandezza naturale che mettono in mostra i busti dei tifosi con i loro veri volti rappresentati da una fotografia.

Anche se fisicamente non si potrà assistere al Gran Premio di Monza, in programma il prossimo 6 settembre, l'Autodromo Nazionale di Monza ha promosso un'iniziativa davvero originale, "Face for Fan", per coinvolgere i tanti appassionati di Formula 1. Per aderire e creare la propria immagine basterà collegarsi al sito www.monzanet.it da smartphone. Occorre poi selezionare il vestito preferito tra quelli disponibili e scattarsi un selfie con la fotocamera del cellulare. L'elaborazione dati, il pagamento e il successivo caricamento della sagoma sul seggiolino di una delle tribune individuate, concluderà il procedimento di collocazione della foto nell'autodromo.

"Grazie al contributo il ricavato al netto delle spese andrà a sostegno dell'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive IRCCS Lazzaro Spallanzani, alla Fondazione IRCCS CA' GRANDA Ospedale Maggiore Policlinico e all'Associazione Brianza per il Cuore ONLUS che si occupa di prevenire e combattere le malattie cardiovascolari" fanno sapere dall'Autodromo.

L'iniziativa Face For Fan è realizzata con il supporto tecnico e creativo di Up and Go, azienda di allestimenti ed eventi di Villasanta.