Niger, 6 turisti francesi uccisi brutalmente

Niger, 6 turisti francesi uccisi brutalmente

"La maggior parte delle vittime sono state uccise a colpi d'arma da fuoco, una donna che era riuscita a scappare e' stata catturata e massacrata". Gli aggressori, secondo le prime informazioni, avrebbero agito in sella a una motocicletta.

Sei turisti francesi e due nigerini, guida e autista del gruppo, sono stati uccisi intorno alle 11.30 di domenica 9 agosto a 6 km a est di Kourè, città che si trova a un'ora di macchina dalla capitale del Niger, Niamey. "Sono entrati in moto attraverso la boscaglia e hanno aspettato l'arrivo dei turisti". Lo ha appreso l'agenzia AFP da una fonte ufficiale.

Le fonti in lingua araba che seguono il terrorismo jihadista sostengono che gli autori non possono essere che una fazione fuoruscita da Boko Haram. "Movimenti terroristici presenti nel Sahel, in Nigeria e nella zona lacustre (Boko Haram) potrebbero compiere operazioni in Niger", vi si legge.