MotoGP, GP Stiria: i video highlights della gara di Spielberg

MotoGP, GP Stiria: i video highlights della gara di Spielberg

Una volta spenti i motori, è il momento di accendere i microfoni.

"Mio fratello guida il mondiale, ma ha grandi avversari come Jorge Martin".

Miguel Oliveira: "Sono molto emozionato!" Quelli che sembrano favoriti hanno la battuta d'arresto. Siamo davvero i migliori. Il pronostico, questo sconosciuto, che domenica dopo domenica diventa figlio dell'oracolo motoristico più enigmatico.

Pol Espargaro: "Sono veramente soddisfatto".

Il nove volte Campione del Mondo è scivolato in curva 9, durante le Q1: questo gli ha impedito l'accesso a Q2. Noi c'eravamo già lamentati nell'inverno, ora lo fanno anche gli altri, significa che avevamo capito qualcosa, ed è quello che provoca questi alti e bassi. "Sono arrivato terzo, ma sicuramente abbiamo fatto divertire chi ha guardato la gara a casa". Pensavo di essere più competitivo, invece non ho avuto grip, quindi non si sa. Il Red Bull Ring si prepara alla corsa, senza escludere il rischio pioggia che potrebbe incombere proprio in orario di gara.

Tu hai avuto problemi ai freni? Le si sono surriscaldate e, di conseguenza, finite.

"La michelin sta più attenta, ma qui il livello è molto alto e la differenza è molto piccola".

Massimo Meregalli, Team manager Yamaha (sull'incidente di Vinales): "Indagheremo l'anomalia, anche se purtroppo della moto è rimasto poco". E' davvero poco il 9° posto di Valentino Rossi. Si vive nell'instabilità, credi di essere veloce e poi ti ritrovi undicesimo, non è normale, un pilota è velocissimo su una pista e lentissimo su un'altra. Questo vuol dire che hanno lavorato nella giusta direzione.

La scorsa settimana, sempre sullo stesso circuito austriaco, Maverik Viñales è stato assistito dalla stessa buona stella che ha vegliato sul suo compagno di squadra Valentino Rossi: le moto imbizzarrite di Zarco e Morbidelli (che erano entrate in contatto tra loro in rettilineo) hanno sfiorato le teste dei due piloti Yamaha, per fortuna senza colpirli. Maverick ha iniziato a fare molto fumo di carbonio nelle frenate precedenti, la temperatura penso sia andata su e in tre staccate finisce tutto.

Il pilota del team Tech3 ha commentato questa folle gara ammettendo di essere stato baciato dalla dea bendata grazie all'interruzione con bandiera rossa a seguito del tremendo crash di Maverick Vinales.