F1, Sergio Perez ci sarà in Spagna: "Sintomi lievi, sono stato fortunato"

F1, Sergio Perez ci sarà in Spagna:

Il pilota messicano, parlando ieri, prima che il risultato del test fosse reso pubblico, ha spiegato il suo stato fisico e d'animo, e sembrava già pronto per tornare in pista: "Mi mancava molto gareggiare ed era difficile guardare le gare dall'esterno". Sergio Perez è risultato negativo al tampone per Covid-19.

La FIA, riportano le agenzie di stampa, ha confermato che Checo, soprannome del primo pilota colpito dal Covid-19 nel paddock della Formula 1, sarà di nuovo in pista per il GP Spagna. "Sono stato fortunato perché ho avuto sintomi lievi che mi hanno permesso di allenarmi in modo da essere pronto per tornare al volante", le parole di Perez sulla vicenda.

Risultato positivo prima del Gran Premio d'Inghilterra del 2 agosto, Perez aveva saltato questa gara e la successiva, quella del 70° anniversario della F1, sullo stesso circuito di Silverstone. Chi lo sa. Quello che conta, però è che dopo due settimane di stop forzato, in cui la sua monoposto è stata guidata da Nico Hulkenberg, ora Perez è tornato. Nei due fine settimana a bordo della Racing Point, il tedesco si è messo in luce soprattutto conquistando un eccellente terzo posto sulla griglia di gara-2.