Conte: "Questa Inter ha entusiasmo e voglia di stupire"

Conte:

Il presidente dell'Inter è tornato a Milano dopo diverso tempo e subito ha incontrato in sede i due amministratori delegati nerazzurri, Giuseppe Marotta e Alessandro Antonello per avere un resoconto dettagliato degli ultimi mesi dentro e fuori dal campo.

"È una soddisfazione per tutti, quello che più mi preme è che tanti ragazzi stanno giocando per la prima volta questo tipo di partite, stanno facendo esperienza giocando per la prima volta una competizione come l'Europa League". Anche a cena, se è vero che la serata si è conclusa in hotel, nel centro di Dusseldorf: squadra, staff e presidente a tavola insieme, poi tutti davanti alla televisione per vedere l'altra semifinale Manchester United-Siviglia.

Cosa è la cosa di cui è più contento? Poi il legame con la squadra: "Feeling con Lukaku?". Sono loro che ci aiutano molto, ed è importante che noi li seguiamo. "Speriamo che tutto vada bene e che la coppa vada all'Inter". Mai come quest'anno c'è disponibilità da parte di tuttI: tutti tifano, tutti lottano per la stessa causa. Abbiamo giocatori forti lì davanti, ma la forza di questa Inter è il gruppo. "Per me è un valore aggiunto in ogni situazione, sia per me che per i calciatori". A quella partita vorrebbe essere presente lo stesso Zhang, e per questo sono al lavoro gli uffici del club per rendere possibile il viaggio in Germania. "Vuol dire che miglioro sempre, ma ringrazio tutta la società per la fiducia". "Sì, abbiamo un allenatore che ci insegna calcio e non sono io a dirlo".