Bob Sinclar: "Distanziamento mentre si balla? Impossibile"

Bob Sinclar:

Gigi d'Agostino e Bob Sinclair uno contro l'altro sulla questione delle discoteche in tempi di Covid. Lo stesso DJ ha fatto parlare di sé per via di una serata presso la discoteca Praja di Gallipoli, dove tutti erano vicini e senza mascherina.

"Il distanziamento sociale è l'opposto di quello che significa stare insieme", afferma Sinclar, senza preoccuparsi troppo della diplomazia, "come puoi chiedere a chi ama ballare di mantenere una certa distanza dagli amici?". La regola è 'goditi l'attimo'. Non ho un consiglio migliore.

"Godere della possibilità di ballare sulla musica con gli amici è una delle chiavi di una vita felice", argomenta Bob Sinclar, di gente nell'occhio del ciclone proprio per i suoi show in Italia, che non rispettavano il distanziamento imposto per evitare gli assembramenti. Tuttavia è evidente a tutti che una discoteca, luogo in cui si va a ballare, non è il posto ideale per fare rispettare le regole sul distanziamento. Bob Sinclar ha anche parlato di un eventuale secondo lockdown in autunno. non è tutto, perché Sinclar offre anche la sua chiave di lettura sul peso che un eventuale nuovo lockdown potrebbe avere sul settore, non solo di entità economica, ma anche sociale.

Se la tanto temuta seconda ondata dovesse giungere ed essere paragonabile alla prima di sicuro le discoteche verranno chiuse. E ha aggiunto: "Il nostro umore è al minimo, non è il momento giusto per togliere alla gente la libertà di ballare".