Djokovic: "Contro di me una caccia alle streghe"

Djokovic:

Il numero uno del ranking Atp, che dopo l'Adria Tour è stato bersaglio di molte polemiche a causa delle poche misure di sicurezza nel torneo da lui organizzato, è sceso in campo a Belgrado sulla terra battuta per una sessione assieme al connazionale Viktor Troicki.

"Non giocherò a Washington, mentre Cincinnati dipenderà dal fatto che si giochi o meno agli US Open". Ovviamente c'è qualcosa di più della critica, sembra una caccia alle streghe. Prima della Pandemia il serbo è tornato numero 1 al mondo ed ha avuto un inizio straordinario di stagione (senza sconfitte).

Tra l'altro Novak ha conquistato in questo 2020 l'Australian Open e l'Atp Cup. "Per ora sono sicuro di giocare Madrid, Roma e il Roland Garros", ha detto Djokovic. Il campione serbo vuole riprendere la caccia agli Slam nei confronti di Rafael Nadal e Roger Federer: al momento Novak ha 17 Slam, Rafa ha 19 Slam e il campione elvetico guida questa particolare classifica con 20 Slam.