Trump è un inetto, un insicuro ed un incompetente

Trump è un inetto, un insicuro ed un incompetente

Quello che è certo è che il governo inglese è imbarazzato dai giudizi gratuitamente sprezzanti del diplomatico inglese negli States sull'amministrazione di Donald Trump.

Kim Darroch, uno dei più importanti diplomatici del Regno Unito, secondo il Mail avrebbe usato canali segreti e note informative per contestare il personaggio di Trump, avvertendo Londra che la Casa Bianca è "straordinariamente disfunzionale" e che la carriera del presidente Usa potrebbe finire in "disgrazia".

In uno dei documenti più delicati - sostiene il "Daily Mail", l'ambasciatore scrive: "non crediamo davvero che questa amministrazione diventerà sostanzialmente più normale, meno disfunzionale, meno imprevedibile, meno faziosa, meno diplomaticamente goffa e inetta". Il ministero degli Esteri britannico non ha negato l'autenticità delle note, puntualizzando però che i report degli ambasciatori "non rispecchiano necessariamente le opinioni dei ministri o del governo".

Per quelle che vengono definite "le viziose lotte interne ed il caos" interne alla Casa Bianca - ampiamente descritte dai media americani, ma definite "fake news" dal presidente - Darroch afferma che "sono vere per la maggior parte". "Per essere un uomo che è salito al più alto ufficio del pianeta - si leggerebbe nelle note di Kim Darroch - il Presidente Trump si mostra spesso insicuro", anche se "Trump potrebbe emergere dalle fiamme, malconcio ma intatto, come Schwarzenegger nelle scene finali di Terminator". E parla di voci secondo le quali Trump potrebbe ancora attaccare l'Iran. L'ambasciatore nei suoi rapporti invitava inoltre la diplomazia britannica a ricordare che Trump è interessato in primo luogo ai suoi interessi nazionali, a prescindere dalle sue dichiarazioni più diplomatiche e accomodanti con i suoi più stretti partner internazionali, come il Regno Unito.