Sparatoria in un parco a Brooklyn, 1 morto e 11 feriti

Sparatoria in un parco a Brooklyn, 1 morto e 11 feriti

Almeno un morto e 11 feriti in seguito ad una sparatoria avvenuta ad un evento pubblico in un parco di Brooklyn. Lo riferisce la polizia americana. Ignota al momento la causa e la dinamica della sparatoria, sulla quale sono state avviate le indagini. Non ne sono state rese pubbliche le generalità.

La festa è la Old Timers Day, un evento della comunità con bancarelle e musica dal vivo che va avanti per due giorni; stava per concludersi quando è avvenuto l'attacco. E' accaduto sabato notte, intorno alle 23:00 ora locale e gli autori, secondo The New York Post, sono due uomini che hanno agito da soli. Il perimetro della festa era presidiato da poliziotti, ma nonostante ciò i due sarebbero riusciti ad introdursi all'interno e poi a fuggire dopo aver scatenato il panico. Uno dei testimoni oculari avrebbe detto di aver sentito esplodere nove, forse 11 colpi.

A mezzanotte, i detective hanno trovato un'arma abbandonata e stavano setacciando il terreno per ulteriori prove, ha aggiunto il rapporto. "Toglieremo le armi dalle nostre strade", ha twittato il sindaco Bill de Blasio riferendosi soprattutto a Brownsville, un quartiere che da anni lotta con la violenza provocata dalle armi. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. I nostri cuori sono vicini alle vittime.