Pres. Fiorentina blinda Chiesa: "Non lo vendo nemmeno per 100 mln!"

Pres. Fiorentina blinda Chiesa:

Asromalive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre ultime notizie seguici qui! "E' tornato come perdente e noi siamo partiti dall'Italia come perdenti come i soldati americani che tornavano dal Vietnam". Adesso invece ho 69 anni e quando ho potuto rilevare la Fiorentina mi sono detto: 'Se non lo faccio ora quando?'. Chiesa? La situazione è complicata ma dipende tutto da lui e da cosa vuol fare: "non se ne può fare un prigioniero". Robi era il più grande e lo hanno venduto solo per soldi. Andiamo avanti passo dopo passo e vediamo che cosa succede. Queste le parole sulla vicenda Chiesa: "Io non so che cosa prevede il suo contratto, e se ci sono delle clausole particolari, ma per quanto mi riguarda il nostro campione non lo venderò nemmeno per 100 milioni di dollari".

Continua il presidente della Viola: "Io voglio fare qualcosa per Firenze e per la Fiorentina". Negli Stati Uniti bisogna lavorare duro ogni giorno, ma la meritocrazia esiste.