BlaBlaCar ha lanciato un nuovo servizio di autobus

BlaBlaCar ha lanciato un nuovo servizio di autobus

Ampliare i servizi a disposizione dei clienti offrendo sempre nuove soluzioni di mobilità è parte della strategia di BlaBlaCar.

Ridursi all'ultimo per prenotare le vacanze non è mai un vantaggio: le soluzioni per risparmiare sono già stata accalappiate da altri. La società famosa per il carpooling, la condivisione dei viaggi in auto, ha deciso di lanciare un nuovo servizio, Blablabus.

I viaggiatori dall'Italia potranno raggiungere con i primi autobus Francia, Germania e Spagna.

BlaBlaBus è nato a seguito dell'acquisizione di Ouibus, azienda francese specializzata nel settore dei viaggi in autobus su lunghe distanze. In Italia, ad esempio, BlaBlaBus collaborerà con MarinoBus, partendo da due hub situati a Milano e Bologna. Così, se parti dal Sud Italia, potrai arrivare al Nord con gli autobus di MarinoBus e proseguire verso l'Europa con BlaBlaBus.

La prima linea di BlaBlaBus è partita da Bologna proprio oggi, 16 luglio, diretta verso la costa meridionale francese: Bologna - Parma - Genova - Nizza - Marsiglia - Tolone - Montpellier. Nei viaggi in BlaBlaBus, ogni passeggero ha la possibilità di portare con sé due bagagli grandi e un bagaglio a mano. Per la fine del 2019 saranno dieci le città italiane collegate in autobus con le principali destinazioni europee. All'interno dei bus ci sono prese elettriche e wifi gratuito.

I biglietti degli autobus Blablacar che, come specifica la compagnia sul suo sito, saranno rigorosamente di color corallo, possono essere acquistati online o dai rivenditori autorizzati a partire dal prezzo di 4,99 euro.

Nicolas Brusson, co-fondatore e CEO di BlaBlaCar, ha dichiarato:"Nel 2018, 50 milioni di passeggeri hanno viaggiato in BlaBlaCar. Gli automobilisti che condividono i loro tragitti in auto e i nostri partner con cui offriamo i viaggi in autobus beneficeranno entrambi dell'aumento del traffico sulla piattaforma e della nuova domanda che sarà generata da questa offerta potenziata". BlaBlaCar integra infatti il servizio di carpooling con una rete di collegamenti in autobus per l'Europa occidentale, Italia compresa.