Mondiali volley: azzurre in campo domani

Mondiali volley: azzurre in campo domani

Le azzurre hanno vinto senza troppe difficoltà contro la formazione del Canada con un secco 3-0 e ora guidano a punteggio pieno la Pool B, in attesa di affrontare le ben più quotate Cuba, Turchia e Cina. Le ragazze che sembrano avere più qualità sono le schiacciatrici Diaris Perez Ramos e Ailama Cese Montalvo, decisamente poca cosa per impensierire la nostra Nazionale. Contro il Canada la migliore marcatrice è stata Paola Egonu (18 punti), davanti a Lucia Bosetti 14 (punti). Sarà l'occasione giusta per vedere comunque all'opera le varie Carlotta Cambi, Serena Ortolani, Elena Pietrini? Le azzurre hanno ridotto subito il distacco e sono andate in vantaggio sul 13-12 portando a casa anche il secondo set.

Terzo posto per gli Stati Uniti - Il cammino dei campioni olimpici di Rio 2016 degli Stati Uniti si ferma al terzo posto. "Possiamo crescere in battuta, ma nel complesso sono soddisfatto e le ragazze mi sono piaciute tanto soprattutto nelle situazioni di palla 'sporca', quando con grande abilità hanno ottenuto spesso il punto" ha commentato il ct azzurro Mazzanti. Andrea Lucchetta è stato il telecronista che ha accompagnato il pubblico durante le partite, diventato virale per aver utilizzato termini insoliti e divertenti, catturando l'attenzione degli italiani su Twitter. "Domani dovremo gestire bene il giorno di riposo, pensando anche a quello che ci aspetta". Dobbiamo rimanere concentrate sul gioco e sul nostro percorso. La vittoria della nazionale polacca, avversaria dell'Italia alle Final Six di Torino, è arrivata un po' a sorpresa, dopo un rendimento non esaltante nelle prime due fasi della competizione. Il rischio grosso in questo tipo di gare è calare di ritmo o perdere la concentrazione, ma noi sia ieri che oggi non abbiamo commesso questi errori. "Alla fine ne viene fuori un gruppo che ha fatto un bel percorso e vuole continuare su questa strada". N.e: Feore (L), Joseph, Belanger. All.