Tennis, Coppa Davis: vantaggio azzurro con Fognini. Pareggio di Sugita

Tennis, Coppa Davis: vantaggio azzurro con Fognini. Pareggio di Sugita

Nel primo singolare della sfida di Coppa Davis l'armese sul veloce indoor della Morioka Takaya Arena di Morioka, capitale della prefettura di Iwate, ha sconfitto Taro Daniel.

Fabio Fognini è uscito vincitore da una maratona che una volta probabilmente avrebbe perso. In un continuo capovolgimento di emozioni, è stato Fognini a uscire alla distanza con personalità e nella frazione decisiva, dopo aver salvato una delicata palla-break nel terzo gioco, ha allungato subito sul 3-1. Non un Fognini ai livelli della trasferta australiana (semifinale a Sydney e ottavi a Melbourne nel primo Slam della stagione), come ammette lui stesso: "Sono contento per la vittoria, quello con Daniel era un punto importante per la squadra". "Negli ultimi due giorni ho avuto un problema alla spalla: con il dottore siamo riusciti a sistemarlo, ma durante la partita il dolore si è fatto vivo di nuovo".

Purtroppo non è riuscito ad Andreas Seppi il raddoppio. Tremendo il recupero di Daniel da 2-4 a 6-4 con due break che hanno piegato l'azzurro. Nell'ultimo set, sul 6-5 in suo favore, Seppi è arrivato al match-point ma ha cacciato in rete un diritto incrociato e il 29enne di Sendai è riuscito ad allungare la sfida nel tie-break. Poi, proprio con Uchiyama ha vinto a sorpresa l'ATP 500 di Tokyo (battendo alcune delle coppie più forti del mondo) e ha iniziato una scalata che si fa sempre più interessante. Seppi ha cominciato a mostrare qualche difficoltà negli spostamenti laterali ed il giapponese ne ha approfittato chiudendo 7-1.