Ruby ter, chiesto il processo per Berlusconi anche a Roma

Ruby ter, chiesto il processo per Berlusconi anche a Roma

Chiesto a Roma il rinvio a giudizio per Silvio Berlusconi nell'ambito di una tranche del processo Ruby Ter. Il fascicolo è stato trasmesso da Milano per competenza nella capitale.

L'accusa nei confronti del leader del centrodestra è di corruzione, mentre Apicella risponde di corruzione e falsa testimonianza.

Il processo romano è lo stralcio del più ampio procedimento della procura di Milano, diviso per competenza territoriale, oltre che a Roma, anche a Torino, Pescara, Treviso, Monza e Siena. In totale il cantante napoletano, che avrebbe partecipato a feste organizzate ad Arcore, avrebbe percepito illecitamente complessivamente 157 mila euro. Per i pm i soldi sarebbero stati versati da Berlusconi ad Apicella per indurlo, nell'affaire relativo alle "Olgettine", a non dire quanto accaduto realmente.