Mensa scolastica: a Trapani 35 alunni intossicati

Mensa scolastica: a Trapani 35 alunni intossicati

Sono rimasti intossicati dopo avere consumato i pasti nella mensa scolastica all'istituto Pitrè Manzoni a Buseto Palizzolo, in provincia di Trapani.

Anche alla caserma "Giannettino" di Trapani un gruppo di 5 soldati è rimasto intossicato dopo aver consumato il pasto nella mensa. L'Azienda sanitaria locale ha avviato delle verifiche. Pareche la scuola e la caserma siano rifornite dalla stessa ditta.Sono in corso accertamenti anche in tal senso. "Mia figlia vomita da ieri", dice la mamma della tredicenne, di Buseto Palizzolo. Ad essere colpiti sono soprattutto i piccoli alunni delle classi della materna e della media della scuola Manzoni-Pitrè di Buseto. "Ho il sospetto che non vogliono creare allarmismo, ragion per cui ci lasciano in sospeso sulla diagnosi, attribuendo la responsabilità al virus intestinale", ha commentato una madre, intenta a presentare una denuncia nel caso in cui dovesse emergere che il malessere della figlia sia connesso ad una tossinfezione. C'è un paese in subbuglio. Casi di intossicazione tra militari. Siamo comunque in attesa dei risultati degli esami dell'Asp di Trapani.

Controlli a tappeto su tutte le mense della Sicilia che riforniscono scuole, caserme e ospedali. "Altri si sono semplicemente rivolti al pediatra, che ha riscontrato disturbi gastro-intestinali".