Crotone, sorpasso fallito: il Cagliari strappa un pari allo Scida

Crotone, sorpasso fallito: il Cagliari strappa un pari allo Scida

Marcatori: Trotta ( r ) 28°, Cigarini 51°.

Èvero, si dirà, che non sono queste le partite da vincere, ma la discontinuità di una versione nè carne nè pesce dei rossoneri autorizzava l'idea di una serie positiva. Il match stenta a decollare fino al 27′, minuto in cui il Crotone si precipita in avanti con Nalini e trova, grazie all'ausilio successivo del VAR, un calcio di rigore per un contatto tra Faragò e l'esterno pitagorico. Al 45' episodio decisivo e che farà discutere: punizione di Ricci e colpo di testa di Ceccherini che infila il secondo palo.

Crotone 1 Cagliari 1. Sul dischetto si presenta Marcello Trotta che spiazza il portiere avversario e porta in vantaggio i suoi. "L'unica spiegazione che mi viene è che forse hanno confuso i colori delle maglie". A me piacciono le sfide difficili, sono qui a Cagliari perché per me questo è un passo importante. Nonostante la scarsa concretezza iniziale il Crotone continua il suo assedio collezionando occasioni con Ricci e Benali, protagonisti anche quest'oggi di una gara piena di grinta e convinzione.

Tabellino di Crotone-Cagliari. 1-1 il risultato finale. Se l'attaccante di Tonara non dovesse recuperare, probabile un inatteso ritorno in campo di Giannetti, che dopo essere stato dato come sicuro partente potrebbe avere una nuova chance, stavolta addirittura da titolare. (Cr), 50′ pt Cigarini (Ca).

Cordaz 7; Sampirisi 6 (1'st Faraoni 6), Ceccherini 5.5, Capuano 6, Martella 6; Barberis 6.5 (26'st Budimir 6), Mandragora 6, Benali 6.5; Ricci 6.5, Trotta 7, Stoian sv (12'st Nalini 7). In panchina: Festa, Rohden, Aristoteles, Izco, Suljic, Pavlovic, Simic, Crociata, Ajeti, Simy.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno (Rafael dal 44′ p.t.); Pisacane, Ceppitelli, Castan; Faragò, Dessena, Cigarini (Andreolli dal 30′ s.t.), Ionita, Padoin; Farias, Giannetti (Lykogiannis dal 18′ s.t.).(Crosta, Cossu, Romagna, Sau, Deiola, Gagliano). All. Espulso al 47'pt Pisacane per gioco violento. Le reti, tutte nel primo tempo, sono state segnate per il Crotone al 28′ da Trotta, che trasforma il calcio di rigore assegnato dall'arbitro Tagliavento dopo aver consultato il Var. Il pareggio dei rossoblù è arrivato al 52′ (7′ di recupero nel primo tempo) con Cigarini su punizione dal limite. La redazione, pertanto, non è da considerarsi necessariamente in linea con gli stessi.