Cacciatore, le manette costano due giornate

Cacciatore, le manette costano due giornate

Nessun provvedimento nei confronti dell'attaccante del Milan, Patrick Cutrone.

Il Giudice Sportivo ha deliberato sulle gare della terza giornata di ritorno. Il Giudice Sportivo 'scagiona' il calciatore che domenica scorsa - come dimostrato dalle immagini acquisite per la prova tv - aveva deviato col braccio la palla in occasione della rete del vantaggio siglata contro la Lazio.

Sono ben undici gli squalificati in vista del prossimo turno di Serie A, ma c'era grande attesa soprattutto per la decisione del Giudice Sportivo su Fabrizio Cacciatore per il gesto delle manette. Il difensore, espulso nel corso della gara con la Juventus per il gesto delle manette, si è visto comminare una squalifica di due turni.

Stangata invece per il portiere del Benevento Belec, che è stato fermato per 3 giornate: "per avere, al 34° del primo tempo, con il pallone tra le mani colpito volontariamente con un calcio ad una gamba un avversario che cercava di ostacolargli il rinvio rapido del pallone". Una giornata di squalifica a Bastien (Chievo), Samir (Udinese), Edoardo Goldaniga (Sassuolo), Fabio Pisacane (Cagliari), Moise Kean (Hellas Verona), Senad Lulic (Lazio), Sergej Milinkovic-Savic (Lazio), German Pezzella (Fiorentina), Nicolas Spolli (Genoa).