Sicilia, Cancelleri:M5S è primo partito

Sicilia, Cancelleri:M5S è primo partito

La vittoria è contaminata dagli impresentabili e da Nello Musumeci che li ha candidato. Il candidato del centrosinistra, Fabrizio Micari, è ancora fermo al 18,9% e per lui il ballottaggio diventa una chimera.

Questo scenario, tuttavia, potrebbe non essere sufficiente per governare a Musumeci, poiché la legge elettorale siciliana assegna al Presidente vincente solo 6 seggi di premio di maggioranza su 70 consiglieri. La lista a sostegno di Fava ha il 5,3% e quella di La Rosa lo 0,7%.

In calo l'affluenza: rispetto al 2012 i dati aggiornati alla tarda serata di ieri parlano di un 46,76 per cento (47,41 cinque anni fa).

E' testa a testa tra Nello Musumeci e Giancarlo Cancelleri nei primi exit poll di Rai e La7.

"Eletto all'Assemblea regionale siciliana, è stato eletto presidente della Commissione regionale antimafia nel 2013 e nel 2015 Musumeci è tra i fondatori e leader del movimento civico siciliano "#Diventerà bellissima", così denominato per richiamare una frase di Paolo Borsellino rivolta alla Sicilia.

Tornando alle elezioni in Sicilia Di maio ha sottolineato: "Siamo la prima forza politica del Paese e abbiamo tenuto testa alla grande all'accozzaglia del centrodestra e superato ampiamente quella che sarebbe formata da centro sinistra e sinistra che secondo le proiezioni attuali, insieme, sarebbero attorno al 25%". Il dirigente del Pd Davide Faraone insiste invece su una valutazione di comodo: "Non do al dato siciliano un significato che riguarda partite nazionali". "Il centrodestra si ricompone - ha aggiunto - e apre la strada a un appuntamento politico importante che nella prossima primavera dovrà dare un governo degno di questo nome". Poi l'assurdo attacco al presidente del senato Pietro Grasso, che Faraone accusa di mancanza di coraggio per aver rifiutato la candidatura nel Pd. "Comunque attendiamo il risultato definitivo per commentare". "In Sicilia un'altra grave sconfitta per il Pd, come accade regolarmente ormai dal 2015 in tutta Italia".