Ragazzo di 18 anni di Artena scompare nel mare di Anzio

Ragazzo di 18 anni di Artena scompare nel mare di Anzio

I suoi amici si sono accorti che era in difficoltà, hanno cercato di soccorrerlo anche con l'aiuto di altri bagnanti ma non ce l'hanno fatta. Si teme che la corrente possa averlo trascinato in fondo e aver fatto incastrare il corpo proprio tra gli scogli che si trovano nella zona. Le ricerche sono state sospese da qualche minuto e riprenderanno domani mattina all'alba.

"Stiamo ancora raccogliendo testimonianze per ricostruire con esattezza l'accaduto. Il mare è mosso, ma a creare problemi è soprattutto la corrente", assicura il comandante della Capitaneria di Terracina, Alessandro Poerio. Di conseguenza, alle 15.44, è stata una ragazza a mobilitare i soccorsi, giunti in spiaggia in pochi minuti con uomini e mezzi del 118, dei sommozzatori, dei vigili del fuoco, della Guardia costiera e della Polmare del commissariato di Anzio. Del ragazzo però nessuna traccia e le speranze sono ormai ridotte al lumicino.