Prime libere, Verstappen davanti a tutti

Prime libere, Verstappen davanti a tutti

A non aiutare ulteriormente anche la pista sporca.

A dominare entrambe le sessioni ci ha pensato l'insospettabile Max Verstappen, riuscito a mettere tutti in fila sia al mattino che al pomeriggio. E' il caso della Red Bull che ha montato sulla propria RB13 una versione di ala con un profilo principale "piatto" con sole due soffiature nella parte alta degli endplate abbinata ad un flap mobile con una corda molto ridotta accoppiato ad un piccolo nolder sul bordo d'uscita. Poi le Ferrari di Kimi Raikkonen (1'43 " 489) e di Sebastian Vettel (1'43 " 615). I team si sono presentati in pista con ali posteriori molto scariche. Una Red Bull che pare seguire la strada del 2016 nonostante quell'assetto aerodinamico non abbia sempre funzionato nel migliore dei modi (bene in qualifica ma crisi con i pneumatici in gara).

Quarto tempo per Sergio Perez, protagonista sul malgrado nelle fasi finali della sessione: il messicano, infatti, è andato contro il muro in curva 9 dopo aver aggredito pesantemente il cordolo. Attardate le Mercedes di Lewis Hamilton (1'45 " 497) e Valtteri Bottas (1'45 " 737), quinto e sesto.

GP AZERBAIJAN F1 2017 - Venerdì 23 Giugno 2017 - LIBERE I Pos.