Parcheggi: via gli abusivi. 12 Dacur in città

Parcheggi: via gli abusivi. 12 Dacur in città

Come riporta Il Mattino, una mappatura dei parcheggiatori abusivi è stata effettuata dalla polizia al fine di contrastare il fenomeno, piaga del capoluogo partenopeo.

Le ragazze hanno tentato di parcheggiare lo scooter nei pressi di un bar, ma sono state avvicinate dal 67enne che, con determinazione, pretendeva di essere pagato, non solo per vigilare il veicolo, ma per poterlo lasciare lì. L'operazione è stata organizzata dall'Ufficio Prevenzione Generale, diretto dal primo dirigente Michele Spina, con la collaborazione di tutti i Commissariati cittadini attraverso operazioni ad alto impatto su tutto il territorio della città di Napoli. Al termine del servizio risultavano elevate 129 contravvenzioni con sanzioni fino a 3500 euro e ordine di allontamamento dal luogo in cui è stato commesso il fatto.

Una più approfondita analisi dei provvedimenti di allontanamento adottati ha fatto riscontrare che 28 parcheggiatori sono stati più volte rintracciati mentre operavano nelle aree sopraindicate e contestualmente allontanati: nei loro confronti sono stati notificati gli avvii dei procedimenti amministrativi finalizzati alla adozione degli ulteriori provvedimenti previsti dall'art. Nei loro confronti il questore di Napoli ha emesso un provvedimento di allontanamento dalle stesse zone: si tratta dei cosiddetti "Divieto di Accesso" (Dacur), che possono avere una di fino a sei mesi per gli incensurati e fino a due anni per quelli che hanno avuto condanne.

Lascia qui il tuo commento!