Pakistan: autobotte in fiamme, 123 morti

Pakistan: autobotte in fiamme, 123 morti

Islamabad, 25 giu. (askanews) - In Pakistan un incidente a un camion cisterna che trasportava carburante ha sprigionato un incendio che ha ucciso almeno 123 persone, un altro centinaio sono rimaste ferite. L'incidente è avvenuto in mattinata, quando il veicolo si è rovesciato su una statale all'altezza dell'area di Ahmedpur Sharqia, vicino a Bahawalpur. Lo hanno reso noto fonti ospedaliere e della amministrazione locale. Le fiamme hanno subito investito le auto e le persone che si trovavano nelle vicinanze.

Secondo il direttore generale del soccorso stradale pachistano, Rizwan Naseer, oltre alle 141 vittime già registrate nell'area di Ahmedpur Sharqia di Bahawalpur, almeno altre 60 persone sono state trasferite in ospedale in condizioni critiche per ustioni fino al 70% del corpo. L'impatto ha provocato una esplosione, il carburante ha quindi preso fuoco e ne è derivato un incendio che, propagandosi, ha distrutto i veicoli circostanti non lasciando via di scampo ai loro passeggeri. Tutti i nosocomi della provincia sono in stato di massima allerta, mentre l'esercito ha annunciato la mobilitazione di uomini e mezzi per facilitare i soccorsi.