Maltempo, pioggia e grandine a Nord. Fiume di fango a Enego

Maltempo, pioggia e grandine a Nord. Fiume di fango a Enego

E' questa la prima stima, stilata dal sindaco Fosco Cappellari, della frana che all'alba di oggi ha letteralmente sconvolto due contrade di Enego, Fosse di Mezzo e Fosse di Sotto, per poi arrivare sino a lambire il depuratore. Danni ai camper in sosta negli agricampeggi, serre di ortaggi e fiori divelte, campi di mais distrutti, vigneti rovinati.

"I temporali improvvisi", spiega la Coldiretti, "si sono abbattuti a macchia di leopardo provocando vere e proprie devastazioni nelle campagne come nella Pedemontana in Veneto, da Valdobbiadene, Miane a Follina fino a Conegliano, ovvero l'area verde piu' suggestiva della Marca che ora sembra un campo di battaglia".

Nel vicentino a Cismon del Grappa si lavora per il recupero di un pullman rimasto bloccato in un sottopasso allagato: nessun passeggero è rimasto coinvolto.

Numerosi interventi per alberi sradicati e rami pericolanti su sede stradale nei comuni di Bassano, Cartigliano, Rossano, Zugliano, Schio, Arsiero, Torre Belvicino, Valli del Pasubio e Monticello Conte Otto.

La centralina dei vigili del fuoco è attualmente ancora invasa di chiamate, anche se la centrale operativa di Vicenza ha segnalato che l'allarme frana sta rientrando. È inoltre in corso dalla giornata di ieri la ricerca di una persona scomparsa nel territorio di Recoaro.

A Belluno i vigili del fuoco sono stati impegnati per una serie d'interventi che riguardano il taglio piante, allagamenti e smottamenti in tutta la provincia, particolarmente colpita la Valbelluna.

Una signora del posto è stata portata in ospedale ad Agordo per accertamenti in quanto spaventata dal movimento franoso.

Una tromba d'aria ha colpito domenica mattina Monticelli Brusati, in provincia di Brescia e ha scoperchiato il tetto di una palestra del paese: i pannelli sono volati a decine di metri di distanza. A Treviso infine sono state oltre 70 le richieste d'intervento legati a danni d'acqua per allagamenti soprattutto nella zona pedemontana. Violento temporale anche a Milano.