L'album di Roger Waters torna in vendita

L'album di Roger Waters torna in vendita

Lo stesso tribunale che, con una scelta clamorosa, aveva bloccato la distrituzione di "Is this the life we really want?", ultimo lavoro solista dell'ex leader dei Pink Floyd.

Il disco tornerà in commercio, almeno fino al 19 luglio, data a cui è stata rinviata la discussione, per consentire un confronto tra le parti. " ha commentato Alfredo Clarizia, l'avvocato di Sony Music". A supporto delle proprie tesi Sony Music ha anche prodotto una relazione del critico d'arte Vittorio Sgarbi, secondo la quale Isgrò non avrebbe inventato nulla, "ma intercettato un'atmosfera e sviluppato una tecnica espressiva creatasi, in un clima di avanguardia, quasi un secolo fa, e l'ha diffusa, intensificandola ossessivamente". "Ma la sua ossessione non può imporsi come interdizione per gli altri a risalire allo stesso gesto o archetipo (acclaratamente non suo)". "La decisione definitiva in fase cautelare è rimandata - ha chiarito Clarizia, presente in udienza perché Sony distribuisce l'album di Waters in Italia - l'importante è che ora il disco torna nei negozi, perché tecnicamente c'è stata una sospensione".