Incidente sulla Salerno-Reggio Calabria: 4 morti, anche bimbo di 8 anni

Incidente sulla Salerno-Reggio Calabria: 4 morti, anche bimbo di 8 anni

Su un'autovettura Renault viaggiava una famiglia di Pomigliano D'Arco, in provincia di Napoli, mentre su un'altra auto una Suzuky, altre due persone residenti a Genova.

In accordo con quanto riportato da Repubblica.it, l'incidente mortale è avvenuto tra gli svincoli di Laino Borgo e di Mormanno all'interno della galleria 'Jannello'. I morti, infatti, sono aumentati a quattro. A bordo anche la moglie di 37 anni, ricoverata nell'ospedale di Cosenza, e le altre due figlie della coppia, una di quattro anni e l'altra di 12 che sono rimaste ferite. Dei due adulti, anche loro ricoverati a Cosenza, uno non ce l'ha fatta ed è morto poco dopo l'arrivo in ambulanza, l'altro è una donna in condizioni disperate. L'Anas, una volta completati i rilievi, ha riaperto il tratto dell'autostrada che era stato chiuso a causa dell'incidente.

Una Domenica mattina che si trasforma in giornata infernale sulla Salerno-Reggio Calabria, all'altezza di Laino Borgo. Sul posto sono intervenute le squadre Anas, l'eliambulanza del 118 e la Polizia stradale, per i soccorsi, per gli accertamenti della dinamica e per ripristinare la circolazione nel più breve tempo possibile. Restano gravi anche le condizioni dei feriti.