Il calciatore italiano che "costa" di più gioca nel Napoli…

Il calciatore italiano che

Il CIES ha stilato una classifica dei calciatori più costosi al mondo. Almeno stando ad uno studio del Cies, l'Osservatorio Internazionale di Studi di Sport, un istituto di ricerca sportiva dell'Università di Neuchatel, secondo il quale il calciatore più costoso della terra è il brasiliano Neymar che ha oggi un valore di mercato di 210,7 milioni di euro. La valutazione è basata su un algoritmo che tiene conto di diversi indicatori di mercato e che soprattutto è condizionata da un parametro fondamentale: l'età del giocatore (gli altri sono i minuti giocati, la scadenza di contratto, i gol fatti, le potenzialità di mercato e il club di appartenenza). Ed è proprio questa che lancia il 25enne Neymar in cima alla classifica, staccando sia Messi (appena compiuti 30) che Cristiano Ronaldo (32).

Alle spalle del fuoriclasse del Barcellona figura Dele Alli del Tottenham con un valore di 155,1 milioni, mentre sul gradino più basso del podio c'è il suo compagno di squadra Harry Kane con 153,3 milioni. Dopo di loro è il turno di quel "vecchietto" di Leo Messi, che nonostante i trent'anni vale ancora 151,7.

CRISTIANO RONALDO FUORI DALLA TOP TEN - Per Cristiano Ronaldo, favorito n.1 per il prossimo Pallone d'Oro e fresco vincitore della Champions, solo un modesto 11mo posto e un valore di mercato di 112,4 milioni. Non la pensa proprio allo stesso modo Florentino Perez, visto che la sua valutazione del portoghese si aggira sui 400.

Il quarto e ultimo italiano in lista è invece Ciro Immobile, 72esimo (subito dietro Dries Mertens del Napoli e davanti a Edin Dzeko della Roma) con il costo del cartellino fissato a 52,8 milioni.

GLI ITALIANI - Primo italiano in graduatoria, Lorenzo Insigne, 32mo e un valore di mercato di 75,7, mentre Andrea Belotti è 36mo (71,9). Una bella somma. Sarà meglio non farlo sapere al presidente della Lazio Lotito.