Gp Olanda, Lorenzo: "Anche oggi una giornata difficile"

Gp Olanda, Lorenzo:

"La gara di Montmeló ha dimostrato ancora una volta che questa Ducati può vincere e sono davvero molto felice per Dovizioso e per tutta la squadra", dichiara Lorenzo. Il GP olandese continua a essere la gara più longeva del calendario (la prima edizione fu infatti disputata nel 1949) e anche se il tracciato ha subito una serie d'interventi nel corso degli anni, quello che resta immutato è l'incredibile numero di spettatori che affollano i suoi spalti ogni anno. "La cosa più importante è continuare a lavorare come abbiamo fatto finora e migliorare ogni weekend come è successo nelle ultime gare". Guardiamo avanti convinti di poter proseguire sugli stessi standard nella prossima gara - prosegue lo spagnolo della Honda attualmente terzo nella classifica piloti alle spalle di Vinales e Dovizioso -. Al comando della graduatoria piloti con sette punti di vantaggio su Dovizioso, Maverick Vinales vuole riscattare il decimo posto nel Gran premio di casa. "La mia vita è cambiata: io sono una persona estremamente rilassata, ma questa ultima settima è stata abbastanza strana - dice -, non sono riuscito a rispondere a tutti quelli che mi hanno scritto". Marc Marquez ha raggiunto il suo obiettivo nelle qualifiche di Assen, che ha chiuso con il secondo tempo alle spalle di Zarco. "Barcellona è stato un weekend difficile ma siamo riusciti comunque a chiudere bene".

Domenica 25 giugno, alle ore 10:00, lo studio MotoGP introduce i temi di giornata e lo speciale "Circuiti da leggenda", in onda alle ore 10:25, che analizza le caratteristiche del tracciato di Assen. Jorge Lorenzo con l'altra GP17 mostra di fare progressi. "Il nostro è un buon tempo, il quarto posto va benissimo, ma siamo tutti attaccati".