Germania: Merkel apre su gay e replica a Schulz, è stressato

Germania: Merkel apre su gay e replica a Schulz, è stressato

Si tratta di una cambio di linea per Merkel, che nel 2013 si è detta contraria ai matrimoni omosessuali per "il benessere dei figli".

Berlino - Soprendente apertura di Angela Merkel sui matrimoni gay: nel corso di un'intervista organizzata dalla rivista femminile Brigitte a Berlino, la cancelliera tedesca, che in passato ha espresso ripetutamente la sua contrarietà alle nozze tra persone dello stesso sesso, ha detto per la prima che i suoi deputati possono votare secondo coscienza sul tema e non in base alle linee del partito cristiano-democratico. E' per questo che auguro di orientare la discussione in una direzione che sia più una decisione di coscienza che un voler imporre qualunque cosa. Il principale partito che ha governato la Germania negli ultimi dodici anni, l'Unione Cristiano-Democratica (CDU) di Angela Merkel, si è opposto alle proposte dell'opposizione, anche per non entrare in conflitto con l'Unione Cristiano Sociale in Baviera (CSU), partito della Baviera legato alla CDU e grande difensore della cosiddetta "famiglia tradizionale". Durante il suo intervento Merkel ha detto di avere cambiato idea dopo avere avuto un "incontro memorabile" con una coppia di donne lesbiche della costa baltica della Germania, che hanno in affidamento otto bambini.

La posizione espressa da Merkel lunedì sera non sembra solo la risposta alle richieste dei potenziali alleati di governo della CDU. Probabilmente la campagna elettorale è molto stressante. Per il momento non è ancora stato deciso nulla.