Futuro Ibrahimovic, Raiola è sicuro: "Resta al Manchester"

Futuro Ibrahimovic, Raiola è sicuro:

"Non è vero che Ibrahimovic fu ceduto dalla Juventus all'Inter a causa di Calciopoli, nell'estate del 2006". Perché se non è record, poco ci manca: l'attaccante del Manchester United, infatti, si era gravemente infortunato al ginocchio destro nella sfida di Europa League tra i suoi Red Devils e l'Anderlecht. Sarà il Manchester a decidere cosa vorrà fare con lui. Ibra non è più un ragazzino e pretende un ingaggio molto elevato.

Intervistato da talkSPORT, l'agente italiano ha dichiarato: "Vuole rimanere in Inghilterra, vuole rimanere al top". "Ha vissuto una stagione fantastica al Manchester United e vuole assolutamente rientrare". D'altra parte, può essere un valore importante anche per altri top club. Il video è stato diffuso dallo stesso asso svedese sui propri canali social ed è accompagnato da una frase alla Zlatan: "Il tocco non scompare mai". Insomma Ibrahimovic è pronto a ripartire, vuole tornare il prima possibile, vuole tornare a giocare e a essere decisivo come lo è sempre stato e con il Manchester vuole conquistare l'unico trofeo che gli è sempre sfuggito la Champions.