Francesca Sarasso tra i quattro finalisti di Musicultura

Francesca Sarasso tra i quattro finalisti di Musicultura

Di seguito tutti gli ospiti dell'ultima serata ed i concorrenti rimasti in gara... Lucio Corsi, Nico Gulino, Lovain, Bob Messini, Mirkoilcane, Francesco Papageorgiou, Francesca Sarasso e Alessandro Sipolo si giocheranno l'ambiziosa carta messa a disposizione da Musicultura per provare a ritagliarsi un posto di rispetto all'interno del già saturo panorama musicale italiano. Solo quattro di loro sono passati in finale, ossia Sipolo, Sarasso, Papageorgiou e Mirkoeilcane.

Grande apertura di Musicultura 2017 questa sera allo Sferisterio di Macerata, presentata da Fabrizio Frizzi, che vedrà le esibizioni di Ermal Meta, Teresa De Sio, Simona Molinari e Barcelona Gipsy balKan Orchestra. Chi vincerà i 20mila euro del Premio UBI - Banca?

Domenica 25 giugno, in diretta su Rai 1 e Radio1 Rai, la finalissima con i 4 artisti più votati dal pubblico nelle due serate precedenti vedrà la partecipazione di Simone Cristicchi (già vincitore dell'edizione 2005 di Musicultura), il vero poeta Roberto Vecchioni, Enrico Rugeri con i Decibel, e un'altra perla di cantautorato garantita dalla presenza di Ron; ad animare ulteriormente la serata si aggiunge il geniale Matthew Lee, e l'esibizione dell'istrionico Guido Catalano, scrittore e nota voce della trasmissione Caterpillar di Rai Radio 2. Insomma, un'estate all'insegna delle canzoni di Ron che tra l'altro in questi settimane ha lanciato il suo ultimo singolo intitolato Ai confini del Mondo sul quale lo stesso artista ha dichiarato: "Il risveglio da un letargo che ci porta spesso ad allontanarci da tutto e da tutti, anche da chi abbiamo a fianco e non smette di volerci bene, alzare la testa e ritrovare, ricominciare a vivere, con un sole travolgente che illumina la nostra vita e quella della persona che abbiamo dentro e amiamo da sempre...il mondo cambia prospettiva e ci dà la forza di andare avanti". Per non parlare della seconda serata con l'incredibile performance di Giorgia, di Fausta Truffa, soprano del coro della Rai, che si è esibita insieme al coro dell'Università di Macerata, e Daniele Sepe che ha presentato Capitan Capitone e i Fratelli della Costa.