Calciomercato Lazio, anche il Liverpool voleva Keita

Calciomercato Lazio, anche il Liverpool voleva Keita

A 35 milioni si può chiudere. Le parti potrebbero accelerare nei prossimi giorni. Così il giovane senegalese, adesso in vacanza, si è sentito telefonicamente con il presidente - come si legge su Repubblica.it a firma di Marco Ercole -, confermandogli di non voler fare un torto al club andandosene a parametro zero e promettendo un colloquio non appena tornerà a Roma.

In ogni caso alla Lazio non hanno ancora perso del tutto la speranza di firmare una tregua con Keita il quale, di ritorno dalle vacanze, incontrerà sicuramente i dirigenti biancocelesti per parlare del suo futuro. Non è la prima volta che il nome del fantasista viene accostato alla Lazio: due anni fa - nella stagione in cui Pioli conquistò la qualificazione in Champions League - era entrato nel mirino della dirigenza capitolina. Rinnoverà De Vrij, il Milan sta mollando Biglia o almeno Lotito non lo cederà alle condizioni di Fassone e Mirabelli (12-13 milioni e non più 18-19 più bonus), c'è soprattutto l'interrogativo legato a Keita. Offerta che però Lotito ritiene assolutamente non congrua al valore del giocatore. La partenza di Keita è certa, annunciata da tempo dal giocatore che non ha alcuna intenzione di rinnovare un contratto in scadenza il 30 giugno 2018 con i biancocelesti.