Calciomercato Juventus, Allegri conferma: "Douglas Costa è un obiettivo"

Calciomercato Juventus, Allegri conferma:

Intervistato da Sky Sport, Massimiliano Allegri è ritornato sulla finale di Cardiff: "E' vero, dopo la finale ho pensato di mollare tutto. Ho dovuto pensare e soprattutto guardare dentro di me per capire se potevo ripartire nel modo migliore". "Ma ho deciso velocemente, ho parlato con la societa' e c'erano tutti i pressuposti e la voglia di fare un'altra grande annata". L'anno prossimo sarà molto avvincente perché Inter, Juventus, Napoli, Milan e Roma sono attrezzate per lo scudetto. Io e la società abbiamo deciso di andare avanti e vogliamo migliorare la qualità di gioco.

Allegri, che ha rinnovato recentemente il suo contratto con la Juventus, ha fissato anche gli obiettivi per la prossima stagione da raggiungere sul campo e in sede di mercato: "L'obiettivo primario è quello che è nel Dna della Juventus, ovvero lo scudetto, poi dopo c'è la Coppa Italia e la Champions". Impossibile cancellare però i ricordi di Cardiff: "Le sensazioni sono le stesse del dopo-partita: noi siamo calati e loro sono stati bravi ad approfittarne capendo il nostro momento di difficoltà". Schick non è ancora arrivato, ma è un giocatore che fa cose non normali. "Il Real - ha concluso - ci ha dominato, è stato più bravo, da questo dobbiamo ripartire, senza fare drammi".

In questi mesi sei stato più vicino a Premier, Liga o Bundesliga?

Spalletti ha dimostrato di essere un grande allenatore e all'Inter sarà un valore aggiunto. "N'Zonzi non è una mia richiesta, parlo con la società e valutiamo i migliori rinforzi". "De Sciglio? Siamo a posto in difesa" ha concluso.

BUFFON - Allegri parla poi del capitano Gianluigi Buffon: "È intelligente, avrà un futuro importante". Dovrà prepararsi per l'ultimo Mondiale, e quello lo farà con noi alla Juve.