Allerta maltempo: dopo il caldo, al Nord arrivano i temporali

Allerta maltempo: dopo il caldo, al Nord arrivano i temporali

Oggi il primo cambiamento della situazione: "un impulso atlantico - affermano i meteorologi di Meteo.it - sta attraversando il Nord portando dei temporali localmente forti e un primo calo termico, con parziale interessamento anche del Centro, mentre al Sud il tempo continuerà ad essere soleggiato e molto caldo". Caldo e afa saranno in decisa attenuazione al Nord: a Milano passeremo dai 35°C di sabato a 29°C.

Disagi anche a Chiusa sulla statale del Brennero, in Alto Adige, dove forti piogge e una frana hanno impegnato per ore i vigili del fuoco. A Bolzano i temporali sono stati accompagnati da forti raffiche di vento e grandine, con l'acqua che in alcuni sottopassi ha raggiunto il metro d'altezza.

A Gorizia, dove oggi si vota per il ballottaggio per le elezioni del nuovo sindaco, c'è stata una violenta bufera di vento che ha causato la caduta di un albero su un'automobile parcheggiata in strada. Un forte temporale con raffiche di vento e scariche di fulmini si è abbattuto su Milano con un drastico abbattimento della temperatura. Allagati cantine, garage, vani ascensore e problemi alla rete fognaria, con alcuni tombini allagati. In particolare al Sud dove a causa anche di moderati venti meridionali non si escludono picchi di temperatura intorno ai 40 gradi. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d'intesa con le Regioni coinvolte - alle quali spetta l'attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati - ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Martedì il calo sarà più apprezzabile con massime difficilmente oltre i 27/28°C al Nordovest e sul basso Triveneto, punte di 30-32°C resisteranno tra SE Lombardia, SO Veneto ed Emilia Romagna.