Al Mugello in prova dominano le Yamaha

Al Mugello in prova dominano le Yamaha

Il Dottore, caduto nei giorni scorsi in motocross, un incidente che aveva messo in dubbio la sua presenza nel Gran Premio d'Italia, adesso è più ottimista: "Le sessioni di questo venerdì sono state molto importanti per capire la mia condizione".

Valentino Rossi ha concluso il GP d'Italia al quarto posto.

DIRETTA STREAMING - Un sito consigliato per guardare lo sport (calcio, basket, tennis e molti altri sport) in live streaming è Bet365.

Sky. La gara di MotoGp comincia alle 14 sulla rete ammiraglia SkySport1 e SkySport MotoGp con il racconto di Guido Meda affiancato da Mauro Sanchini. Fra gli avversari a cui Rossi vorrebbe fare il 'cucchiaiò c'è ovviamente Vinales che ancora non riesce a credere di essere riuscito a conquistare la pole: "È incredibile - ha raccontato lo spagnolo - Ieri ho avuto una brutta caduta però oggi ci ho creduto fino alla fine". Austin e Jerez hanno però raccontato una storia molto diversa rispetto a Losail e Termas de Rio Hondo: riscatto della Honda, vittoriosa con Marc Marquez in Texas e Dani Pedrosa in Spagna, distanze in classifica decisamente accorciate e giochi dunque apertissimi ad ogni soluzione. Marc Marquez (Esp) 58 5. Jorge Lorenzo subito in pista, seguito da Valentino Rossi. Cori per Vale, applausi per Dovizioso, boati per evidenziare i tempi da record di questo o quel pilota, qualche punzecchiata all'indirizzo di Lorenzo che nonostante sia salito su una Ducati, continua a non rimanere simpatico al popolo del Mugello.

Costruttori 1. Yamaha 108 punti 2.

Riguardo alle possibili scelte della concorrenza invece ha detto: "Credo che Marquez andrà con la media perché lui ha lavorato tutto il fine settimana con quella gomma e noi probabilmente con la dura".

Orari della MotoGP: ecco a che ora si terranno le prove libere.