Agguato nelle campagne di Fonni, ucciso un operaio forestale

Agguato nelle campagne di Fonni, ucciso un operaio forestale

L'allevatore di 48 anni, operaio forestale, vittima dell'agguato vicino al suo ovile, e' stato descritto come una persona perbene, molto benvoluto. Mentre le indagini dei carabinieri di Nuoro sono ancora in corso, il paese si mobilita con una fiaccolata che si snoderà per le vie del centro a partire dalle 21.

Almeno tre sono i colpi partiti dall'arma, caricata a pallettoni, che l'hanno raggiunto alla testa e al torace.

I familiari, non vedendolo tornare, sono andati a cercarlo e lo hanno trovato cadavere dentro il suo fuoristrada.

Sul luogo dell'omicidio si è radunata una folla commossa e il sindaco Daniela Falconi ha detto: "Con lui hanno ucciso il paese". Stasera avrebbe dovuto aprire la manifestazione per il santo per le strade di Fonni, ma tutte le iniziative civili e religiose, compresa -per la prima volta- la processione in onore del santo, sono state cancellate. Difficile, al momento, indicare un movente dell'omicidio.

Lunedì il medico legale Vindice Mingioni effettuerà l'autopsia, poi il corpo verrà riconsegnato alla famiglia per le esequie.